Portale Trasparenza Cittā di Rapallo - Concessione permessi e congedi / missioni / richiesta straordinari

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Concessione permessi e congedi / missioni / richiesta straordinari

Responsabile di procedimento: Di Venanzo Elena
Responsabile di provvedimento: Ettore Monzu (ad interim Rip.1)
Responsabile sostitutivo: Ettore Monzu

Uffici responsabili

Personale

Descrizione

1. Concessione di:

- permessi retribuiti e permessi brevi;

- congedi dei genitori;

- congedi per eventi e cause particolari;

- Aspettative;

   Nella sezione "modulistica" (vd. infra) è possibile scaricare il modulo unificato da utilizzare per la richiesta di:

Ferie
Ferie pregresse
Recupero straordinario
Permesso retribuito per particolari motivi personali o familiari
Permesso retribuito per frequenza a corsi legali di studio (“150 ore”)
Permesso retribuito per la donazione di sangue
Permesso retribuito per partecipazione concorsi od esami
Permesso retribuito per matrimonio
Permesso retribuito per lutto
Aspettativa non retribuita per ragioni di famiglia
Malattia bambino di età inferiore ai tre anni
Malattia bambino di età compresa tra i tre e gli otto anni non retribuita
Congedo di maternità (astensione obbligatoria)
Congedo parentale 1° trenta giorni retribuiti al 100%
Congedo parentale retribuito al 30%
Riposo compensativo

 

2. Missioni / Trasferte:

Disciplina del compenso per lavoro straordinario in caso di missione/trasferta:

In caso di trasferta, deve essere considerato lavoro straordinario solo il tempo effettivamente lavorato nella sede della trasferta ed eccedente l'orario d'obbligo giornaliero, escludendo da tale computo le ore di viaggio, tranne che nel caso degli autisti, per i quali si considera attività lavorativa anche il tempo occorrente per il viaggio e quello impiegato per la sorveglianza e la custodia del mezzo.
Pertanto, le ore di viaggio:
· sono computate nel normale orario di lavoro, nel senso che non devono essere recuperate (un dipendente inviato in trasferta in una giornata in cui è tenuto a lavorare dalle 8 alle 14, che parta alle 8 e rientri alle 14, impiegando due ore di viaggio tra andata e ritorno, non deve recuperare due ore di lavoro);
· le parti hanno scelto di stabilire una sola eccezione al principio codificato nell’art. 41, comma 2 lettera c) che è quella degli autisti; in tutti gli altri casi, le ore di viaggio (utili ad altri fini) NON SONO UTILI AI FINI DELLO STRAORDINARIO;
· l’eccezione stabilita per gli autisti vale solo per il dipendente in possesso del profilo professionale di autista (e non per chiunque guidi la macchina dell’ente) e, ovviamente, solo se tale soggetto svolge effettivamente le relative mansioni guidando e sorvegliando la macchina: se “l’autista” non guida ma viaggia come trasportato, si applica anche a lui il principio della non utilità delle ore di viaggio.

 La normativa contrattuale attualmente in vigore, prevista dall'art. 30 del CCNL del 16 maggio 2001, esclude la possibilità di recupero delle ore di viaggio effettuate in caso di trasferta a prescindere dal pagamento o meno della ex indennità di missione, abolita dalla legge n. 266 del 2005.

- Modulistica: vd. infra in sezione "modulistica"

 

3. Straordinario

Le prestazioni di lavoro straordinario vanno preventivamente e formalmente autorizzate dal dirigente, utilizzando apposito modulo scaricabile in sezione "modulistica"

Chi contattare

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Riferimenti normativi

Contratti Collettivi Nazionali

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: 31/12/2018
Contenuto inserito il 09-01-2014 aggiornato al 06-02-2018
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza delle Nazioni, 4 - 16035 Rapallo (GE)
PEC protocollo@pec.comune.rapallo.ge.it
Centralino 0185 680 1
P. IVA 00 209 910 991
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it