Portale Trasparenza Cittā di Rapallo - Coloritura Facciata Edifici

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Coloritura Facciata Edifici

Responsabile di procedimento: Ottonello Giorgio
Responsabile di provvedimento: Ottonello Giorgio
Responsabile sostitutivo: Drovandi Anna Maria

Uffici responsabili

Tutela del Paesaggio

Descrizione

Gli interventi di tinteggiatura e ripulitura di facciate, con gli stessi colori di quelli originari e con eventuale ripresa di intonaci deteriorati o mancanti senza alterazione dei materiali o delle colorazioni esistenti rientrano nella categoria della manutenzione ordinaria (art. 6 della l.r. 16/2008 e s.m.e.i.) e pertanto, anche in presenza di vincolo ambientale, ai sensi del D.lgs. 42/2004 e s.m.e.i., tali opere non sono soggette alla prescritta Autorizzazione Paesaggistica.

Per gli interventi di coloritura delle facciate che modifichino l’aspetto esteriore degli edifici o delle loro pertinenze in zone soggette a tutela paesaggistica (Parte III del D.Lgs. 42/2004), i proprietari devono richiedere il rilascio dell’autorizzazione paesaggistica quando l’intervento alteri lo stato dei luoghi, secondo quanto stabilito dal Dlgs. 42/2004.

Comunque Per tutti gli interventi di coloritura delle facciate, i proprietari devono richiedere il rilascio del nulla osta colore, sia quando si mantengano le tinte, sia quando vengano modificate, allegando:
Ø una richiesta con indicazione delle tinte di facciata, serramenti esterni, ringhiere, cancelli, recinzioni e quanto altro possa determinare la qualità estetica delle pubbliche visuali;
Ø documentazione grafica e fotografica dei manufatti oggetto d’intervento, fotografie d’insieme, da lontano con gli edifici circostanti e da vicino con gli eventuali particolari architettonici e/o decorativi significativi (le fotografie dovranno essere a colori, di buona qualità allo scopo di consentire le valutazioni di competenza);
Ø cartella colori del colorificio scelto con indicazione del codice delle tinte proposte o campioni di tali tinte stese su cartoncino, piccola porzione prelevata dagli intonaci esistenti quando si prevede di mantenere le coloriture esistenti;
Ø nei casi di facciate decorate dovranno essere indicate le modalità d’intervento e un bozzetto in scala rappresentante i risultati che si intendono raggiungere.
Per gli interventi di coloritura la valutazione dell’ufficio potrà essere preceduta da sopralluogo concordato.
In via preliminare si consiglia di consultare la cartografia online disponibile su questo sito internet al fine di verificare la normativa Urbanistico - Edilizia operante sull'immobile interessato.
Vai alla Cartografia

Informazioni utili per i professionisti del settore

Chi contattare

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
30 gg. se l'immobile non ricade in zona sottoposta a vincolo paesaggistico - 45 + 45 gg. con Autorizzazione paesaggistica in procedura ordinaria - 30 + 30 gg. con Autorizzazione paesaggistica in procedura semplificata

Costi per l'utenza

DIRITTI DI SEGRETERIA_aggiornamento 2018.pdf  File con estensione pdf

[è possibile effettuare bonifico in un’unica soluzione presso la Tesoreria Comunale di Rapallo – Banca Carige s.p.a., in Via Giustiniani nn. 9-11 – IBAN IT15Q 06175 32110 000002150090, oppure tramite bollettino postale CCP 13631163.

Regolamenti per il procedimento

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: np
Contenuto inserito il 09-01-2014 aggiornato al 10-01-2018
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza delle Nazioni, 4 - 16035 Rapallo (GE)
PEC protocollo@pec.comune.rapallo.ge.it
Centralino 0185 680 1
P. IVA 00 209 910 991
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it