Tipologie di procedimento

FONDO REGIONALE PER LA NON AUTOSUFFICIENZA (FRNA)

Responsabile di provvedimento: Drovandi Anna Maria
Responsabile sostitutivo: Mario Vittorio Canessa

Descrizione

Il Fondo per la Non Autosufficienza, istituito con legge regionale 12/2006, modificato dalla Delibera di Giunta Regionale n. 219 del 07/03/2008, prevede l’erogazione di una misura economica pari a € 350,00 mensili, finalizzata al mantenimento a domicilio delle persone non autosufficienti.
La Delibera definisce il profilo di Non Autosufficienza come segue:
Persona che:
- non si alimenta da sola e ha bisogno di essere imboccata
- non è in grado di vestirsi e di lavarsi
- ha bisogno d’aiuto per muoversi all’interno e all’esterno dell’abitazione
- ha gravi disturbi cognitivi e comportamentali che alterano i rapporti relazionali con i familiari e con l’esterno
- è portatrice di comorbilità di più di due patologie disabilitanti, con trattamenti farmacologici necessari ripetitivi o urgenti.

  • Anziani da 65 anni,

  • disabili fino ai 64 anni

REQUISITI:

Requisiti per l'accesso:

  • Cittadini italiani;

  • Stranieri con permesso di soggiorno CE di lungo periodo;

  • Isee Sociosanitario inferiore a 12.000,00€

  • Vivere al proprio domicilio;

  • Certificazione di invalidità civile al 100% con riconoscimento di indennità di accompagnamento;

  • Riconoscimento di disabilità grave ai sensi dell’art 3, comma3 della L.104/92

(solo per cittadini con disabilità).


Tutti i requisiti d’accesso devono essere posseduti al momento di presentazione della domanda.
Qualora nello stesso nucleo familiare siano presenti due o più persone non autosufficienti, è possibile riconoscere una misura per ciascuno dei soggetti non autosufficienti.

Il modulo di domanda è reperibile :

  • scaricabile sul sito del Comune di Rapallo Area Distretto Sociosanitario 14 (a fondo questa pagina)
  • presso il Segretariato Sociale degli Ambiti Sociali del Comune di residenza 

COMUNE DI RAPALLO - Segretariato Sociale per appuntamento: adulti/anziani:  0185 680492  - Famiglie con minori: 0185 /680402

COMUNE di S.MARGHERITA LIGURE  presso Servizi Sociali - per appuntamento: tel 0185/204561 -0185/205446

 COMUNE di PORTOFINO: Rivolgersi ai Servizi Sociali di S. Margherita Ligure 

 COMUNE di ZOAGLI : Servizio Sociale (solo il giovedì) allo 0185/25051

Documentazione da presentare:

  1. domanda di ammissione su apposito modulo regionale;

  2. certificazione Isee Sociosanitario, rilasciata gratuitamente dai patronati in corso di validità;

  3. copia del verbale di accertamento dell'invalidità civile pari a 100% con riconoscimento dell'indennità di Accompagnamento;

  4. verbale L. 104/92 art. 3, comma 3 certificante la condizione di handicap grave (solo se disabili) ;

  5. copia del documento di identità del familiare/rappresentante legale che eventualmente sottoscriva la domanda per conto del richiedente.

  6. Copia del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, nel caso di cittadino extracomunitario.

Il modulo di domanda, una volta compilato in tutte le sue parti e sottoscritto dal diretto interessato o da chi ne fa le veci deve essere consegnato all'Ufficio Protocollo del Comune di Rapallo oppure ai Segretariati Sociali Territoriali  del Comune di residenza;

Gli Uffici del DSS14  esaminano i requisiti amministrativi della domanda e se corretti inseriscono la istanza sul Portale Regionale POLIS.
Il Richiedente verrà successivamente sottoposto a valutazione sanitaria,  e valutazione sociale.

Sia le domande ammesse al beneficio che quelle respinte (per mancanza di requisiti) vengono validate in sede di U.V.M. (Unità di Valutazione Multidimensionale).

Gli utenti ammessi al beneficio entrano in una Lista di Attesa ed il beneficio economico sarà erogato solo quando la disponibilità di Budget regionale ne consentirà il pagamento una volta accertato la disponibilità di fondi. 

Gli ammessi al beneficio dovranno firmare il Piano Individualizzato di Assistenza;

In caso di mancanza dei requisiti sanitari per l'accesso alla misura lo Sportello provvede alla comunicazione all'interessato;
 

Chi contattare

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
La procedura si conclude entro 60 giorni dalla data di presentazione della domanda.

Costi per l'utenza

Non sono previsti costi per l'utenza.

Modulistica per il procedimento

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: non disponibile
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Piazza delle Nazioni, 4 - 16035 Rapallo (GE)
PEC protocollo@pec.comune.rapallo.ge.it
Centralino 0185 680 1
P. IVA 00 209 910 991
Linee guida di design per i servizi web della PA